"Quando ero in seconda superiore, circa a metà anno si era trasferita nella mia classe una ragazza di un anno più grande, questa ragazza non parlava mai, gesticolava solo, tanto che tutti nella mia classe pensavano che fosse muta. Veniva lasciata sempre sola, nessuno le rivolgeva mai la parola, anche io mi comportavo come un perfetto idiota, ignorandola come tutti. Poi un giorno una mia compagna di classe ha iniziato a piangere senza motivo durante l’ora di storia, era la terza ora, me lo ricordo ancora benissimo, la prof l’ha fatta uscire per andare a fare un giro e la ragazza nuova si era alzata in piedi rincorrendola fuori dalla classe, erano tornate in classe tenendosi per mano. Da quel giorno ho iniziato a notarla, era davvero bella in realtà, è stato quell’anno che ho capito che le persone non riescono a vedere la bellezza nelle cose diverse anche se queste sono bellissime. Mi ci sono voluti più di due anni per avvicinarmi a lei, ma ogni istante valeva la pena, per me quella ragazza in realtà parlava più di chiunque altro, parlava con gli occhi invece che con la bocca, ma parlava, e chiedeva aiuto. Ero il solo che sembrava capirlo, mi sentivo quasi obbligato ad aiutarla, non potevo ignorarla sapendolo, era un problema con la mia coscienza, non volevo avere la coscienza sporca. Non avevo previsto di innamorarmi di lei. Adesso è mia moglie, siamo sposati da più di trent’anni. In realtà soffriva semplicemente di depressione, non era affatto muta, semplicemente non riusciva a comunicare con le persone dopo tutto il male che esse le avevano fatto. Però ne è uscita grazie al mio amore, credo che sia stata l’unica cosa giusta che ho fatto nella mia vita e me ne vanto. Quindi non ignorate chi sembra diverso, sono quelle le persone più meravigliose, sono le uniche capaci di darti un amore in cui non credi affatto."
Prof di Sociologia ( vikarak.tumblr )

Vikarak..

(via anamnesidellanima)

(via anamnesidellanima)

unfjxable:

lecometecomete:

mivolevidiversamasonoquesta:

datemileistruzionipervivere:

cissyscharm:
Questo disegno si muove con lo stesso tempo medio in cui batte il nostro cuore. Quello che senti è il suono del tuo cuore che pompa il sangue, cosa di cui normalmente non sei consapevole. Questo disegno inganna la tua mente per farti essere consapevole del battito del tuo cuore, così che tu possa sentirlo.
dio

porca loca, è vero

Oh mio dio OH MIO DIO


ma
"Eppure, se avessi potuto ricominciare da capo, ero sicuro che avrei rifatto le stesse identiche cose. Perché quello ero io."
Haruki Murakami. (via gliocchivestitidirosso)

(via ilvuotochenonsocolmare)

"

Facciamo che l’ultima volta
diventi penultima
e indietro così
fino ad arrivare alla prima
quando mi guardavi
con quegl’occhi ridenti che tieni.

Ti dirò che mi stai a cuore
chiederai, e gli altri organi?
A tutti gli organi mi stai.

"

(via salutodicendoapiu)

(via sposarciconicerottiusati)

miservitu-unbrivido:

Vabe non è serata
uraganidistrutti:

♡
assomigliquasiallafelicita:

AAAAAHH!!!!❤️